Su Il Fisco n. 8/2022, Francesco delli Falconi commenta la risposta ad interpello dell’Agenzia delle Entrate n. 783/2021, relativa alla cessazione del rapporto di lavoro da parte di un soggetto residente in Italia la cui attività lavorativa è stata svolta esclusivamente all’estero.

L’articolo, dal titolo “Retribuzioni convenzionali e competenze erogate alla fine del rapporto di lavoro”, analizza l’orientamento interpretativo adottato dall’Amministrazione finanziaria in merito alle previsioni dell’art. 51, comma 8-bis, del T.U.I.R. nonché gli innovativi spunti di riflessione forniti con riguardo alle erogazioni soggette al regime di tassazione separata di cui all’art. 17, comma 1, lett. a), del T.U.I.R.

Retribuzioni convenzionali e competenze erogate alla fine del rapporto di lavoro